Turismo

Vivere il turismo esperienziale in Molise.

La parola del blogger

Che il Molise sia terra bellissima e gemma quasi inesplorata a livello turistico è cosa nota da tempo. D’altronde caratteristiche socioeconomiche e territoriali, che pur la rendono così speciale, hanno mantenuto questa terra al di fuori di qualsiasi circuito turistico di massa.

Tuttavia, per chi abbia avuto la fortuna di nascervi o vi abbia vissuto appare chiara una evidenza lampante: chiunque passi o visiti e soggiorni in Molise ne rimane incantato e affascinato, colpito dalla sua gastronomia, dalla bellezza incontaminata della natura, dalle antiche meraviglie archeologiche e dal ritmo di vita sereno e lento dei suoi abitanti, noti tra l’altro per la loro grande ospitalità e generosità. Ciò si trasforma spesso nel viaggiatore in un chiaro intento di tornarvi, di rivivere quelle sane e pure emozioni che questo luogo fuori dal contesto della moderna vita tecnologica ha regalato.

Le esperienze

Questo perché il Molise offre l’opportunità di vivere esperienze ad ampio spettro su un territorio tutto sommato esiguo, geograficamente parlando. Un turista che visiti la regione, ha la possibilità di visitare aree archeologiche di grande valore storico ed architettonico, di provare sapori molto peculiari legati ad una tradizione culinaria di grandissimo pregio, di godere della natura più incontaminata in parchi ed aree protette nel raggio di pochi chilometri. Ciò che stupisce davvero infatti è la profondità di una tale ricchezza localizzata nella seconda regione più piccola d’Italia. Questo permette una full immersion per il turista in attività altrove non replicabili: la possibilità del contatto umano con i residenti sul territorio, vivere per un breve periodo le loro esperienze, assaporare davvero questo tipo di vita.

Chi non ha mai sognato di vivere in una casa di campagna o di montagna e cibarsi delle uova appena raccolte o fare del formaggio con il latte appena munto? Svegliarsi al mattino ed andare a raccogliere olive e farsi il proprio olio? Tutto ciò si può effettivamente vivere in Molise, dove il cosiddetto turismo esperienziale è l’unico possibile.

Meta perfetta per blogger e viaggiatori esperienziali

Questo sta già portando blogger e turisti esperienziali in Molise con un trend in netta crescita. Lo scorso luglio il blogger e accompagnatore turistico Manuel Santoro ha visitato un piccolo angolo della regione, un breve itinerario di un weekend, vivendo in prima persona la magica atmosfera che si respira negli incantevoli borghi del Molise. Il suo resoconto è disponibile online a questo indirizzo:

https://www.iviaggidimanuel.com/2019/07/molise-terra-di-scoperte.html

La stessa esperienza descritta da Manuel è disponibile online per chi voglia acquistarla a questo indirizzo:

https://www.brickscape.it

 

 

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close